Close
gigolò

Escort per donne, ecco cosa sognano le mie clienti

Molti mi chiedono se e quanto sia difficile la professione di escort per donne. Dare una risposta a questa domanda non è del tutto semplice. Come ho spiegato in quest’articolo in cui ho dato consigli su come diventare gigolò,è importante innanzitutto cercare di interpretare i desideri delle clienti. Essere, insomma, concetrati sulla persona che abbiamo di fronte, molto prima che su noi stessi. Nella misura in cui non si riesce ad avere un approccio del genere, questo mestiere diventa complicato.

La sfida di un accompagnatore per donne

“Ogni persona è un essere unico e di fatto, preso di per se stesso, la più grande opera d’arte di tutti i tempi”.

Inizio questo paragrafo con un aforisma dello scrittore e drammaturgo Thomas Bernhard per entrare nel cuore della questione. Cosa desiderano le mie clienti? Un interrogativo a cui vengono incontro proprio le parole di Bernhard. Siamo tutti essere unici e come tali abbiamo paure, emozioni, bisogni, diversi.

Un gigolo deve riuscire a interpretare tutto ciò, mettendosi nei panni degli altri. Essere, insomma, un po’ sociologo, un po’ psicologo e, perché no, un po’ attore. Cito un esempio. In un maggio di qualche anno fa fui ingaggiato in qualità di gigolo per coppie a Roma e riuscii a superare gli iniziali timori capendo cosa frenasse Erik e Sue, i miei clienti, che prima di sciogliersi si sentivano schiacciati da una situazione che da un lato bramavano e dall’altro li intimoriva.

Cosa desiderano le donne da un gigolo?

Il sesso. Questa è la risposta più banale, scontata e, soprattutto, errata che si dà a questa domanda. In realtà per scoprire i veri motivi che inducono le donne a rivolgersi a un accompagnatore bisogna indagare sulle latenze. La mia esperienza mi ha insegnato che sono fondamentalmente quattro i desideri che le mie clienti vogliono soddisfare. Questi bisogni possono presentarsi da soli o in combinazione fra loro.

– Il desiderio di nuove esperienze;
– Il desiderio di sicurezza;
– Il desiderio di dominio e di riconoscimento;

Il desiderio di nuove esperienze

È il caso di donne che vogliono sfuggire alla routine quotidiana che le porta dalla casa all’ufficio e dall’ufficio alle braccia del compagno. Non è raro, ad esempio, che esse possano sognare un rapporto a tre, volendosi aprire a un “nuovo” uomo che s’infili nell’intimità della coppia, tradire o, più semplicemente, soddisfare una curiosità.

Il desiderio di sicurezza

Viviamo in una società che non a caso è stata definita da Zygmunt Bauman ‘liquida’. Ovvero un mondo, quello occidentale in particolare, che va sempre più di corsa e che genera relazioni fugaci, in cui non si ha tempo di parlarsi, confrontarsi, sfogarsi. Troppo spesso questi processi hanno una conseguenza estrema: la solitudine.

Non è raro, dunque, che  un accompagnatore per donne venga ingaggiato nient’altro che per cercare di stabilire un rapporto in cui poter finalmente raccontare e sentirsi raccontare, magari davanti ad un caffè e un cornetto. Momenti di caldo conforto, isole felici da contrappore a una società che troppo spesso promuove un mare di insicurezza.

Il desiderio di dominio e di riconoscimento

Questo bisogno è tipico di donne che hanno paura di un nemico che le assilla quotidianamente: il tempo che scorre. Oppure di coloro che non si sentono desiderate o abbastanza sicure del proprio corpo. Esse cercano qualcuno che le aneli, le brami, le voglia come non mai. In poche parole: desiderano sentirsi fighe.

Cosa deve ricordare un gigolò

Voglio concludere questo articolo ritornando alla frase di Bernhard. Non siamo fotocopie, abbiamo tutti una originalità che va rispettata. Pur raccogliendo i desideri delle mie clienti in tre macrocategorie, non posso non ricordare come ogni donna, per fortuna, sia diversa e che porti con sé motivazioni differenti che un gigolo ha il compito di soddisfare. Non giudicare.

Vuoi conoscermi un vero gigolò per donne a Roma? Contattami e ti darò tutte le informazioni che desideri.

Ti aspetto

Kris

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *